Il Progetto

L’edizione 2015/16 del Presepio Vivente di Piubega abbandona la tradizionale location dei giardini antistanti la chiesa e si sposta in un area del centro storico del piccolo borgo mantovano appositamente bonificata e resa agibile..

Partendo da via Perini con la tipica figura del Censore inizia  un percorso tra le vie appositamente allestite in cui sono rappresentate le figure del mercato dove sapienti figuranti animeranno il commercio povero con frutta,  verdura, spezie, cibarie in genere, cesti e quant’altro necessario per il sostentamento delle famiglie dell’epoca.

Continuando il percorso si arriva sulle sponde del grande lago dove si possono ammirare i pescatori, le lavandaie, le pescivendole e il barcaiolo. Attraverso il grande ponte si giunge nel cuore del ricostruito villaggio custodito dai soldati romani  dove nella piazza principale si potrà ammirare il castello con Re Erode e le sue dame, il coniatore di monete, l’usuraio, il tempio e figure a sorpresa.

Il percorso prosegue lungo le vie periferiche dove  si collocano il mugnaio intento alla macina del suo mulino e il fornaio impegnato a trasformare in pane il suo sapiente lavoro, il casaro e i suoi formaggi,  l’impagliatore di sedie e altri artigiani impegnati in lavori manuali,  mendicanti, chiromanti e varie figure della vita quotidiana.

Proseguendo incontriamo le fabbricanti di candele,  un gruppo di famiglie e la locanda, luogo di ristoro per  la città e per i visitatori. Più avanti una delle figure più attese della rappresentazione: il fabbro e le sue artistiche creazioni in ferro battuto. Il percorso prosegue e ci porta alla sinagoga ricca di sapienza e cultura. Accanto ad essa la tessitrici e più avanti il gruppo dei falegnami, figura tanto cara al Presepio. L’itinerario prosegue: si esce dalla città e si arriva nella parte povera dove le sapienti mani dei costruttori hanno creato gli accampamenti dei pastori e alle case dei contadini.

Ed ecco ci siamo: la in fondo, isolata, la capanna della natività che accoglie il Bambino Gesù  con la Sacra Famiglia ma che vuole anche accogliere tutti noi.

 

 

Tutti i diritti riservati  Presepio Vivente di Piubega informazioni@presepiodipiubega.it  telefono: 3357746439